Comune di Monza [rif. 7/2010]

Stato giuridico / Legal Status
Enti locali / Local authorities
Settore principale / Main sector
_
Altri settori / Other sectors
_
Nazione / Country
Italy
Città / Town
Monza
Provincia / Province
Indirizzo / Address
Piazza Trento e Trieste
Tel. ente / Organisation tel.
+39 039 23721
Fax ente / Organisation fax
+39 039 2372726
URL
www.comune.monza.it
Referente / Contact person
Servizio Osservatorio/Coordinamento Offerta Formativa. Responsabile: Antonio Coccia; Referenti Progetti Europei: Benedetta Teruzzi, Cristina Sottocorno
E-mail referente / Contact person e-mail
progetti.osservatorio@comune.monza.it
Tel. referente / Contact person tel.
+ 39 039 2372774
Azione / Action
1
Idea di progetto / Project idea (Italiano)
"Common roots, common future": the same roots we share can lead us to a common, richer and more aware European future. Il progetto fonda la sua ragion d'essere sulle radici storico-culturali dei paesi europei che potrebbero essere coinvolti (Itali, Germania, Ungheria, Svezia, etc.) e condividono antenati comuni: quelle popolazioni barbariche che noi abbiamo conosciuto col nome di Longobardi. Lo studio delle origini e dei movimenti migratori di queste popolazioni che si mossero dal nord Europa (dall'estremo sud dell'antica Scandia, l'odierna Svezia), attraverso il cuore del nosto continente (Germania) seguendo il corso del fiume Elba, si stanziarono in quella che un tempo era la Pannonia (l'attuale Ungheria) per poi stabilirsi e definire le capitali del proprio Regno in Italia (prima Cividale del Friuli, poi Pavia e infine Monza), ci hanno portati a considerare l'opportunità di stimolare una riflessione comune e consapevole su questo patrimonio europeo. La condivisione di un medesimo substrato socio-antropologico-culturale ci mostra come, pur nella ricchezza delle diversità che a tutt'oggi caratterizza nazioni e cittadini così diversi, agli antipodi del nostro continente, sia possibile rintracciare e apprezzare delle origini comuni: una sorta di palingenesi dell'essere tutti cittadini europei ritrovando e apprzzando le medesime radici. I diversi punti di vista, le diverse conoscenze in merito al nostro comune humus, le ramificazioni che la storia ha intrapreso nei vari paesi, saranno gli argomenti di confronto e interfaccia fra i partners coinvolti: condividere le proprie ricchezze sulla base di un substrato comune e soprattutto di medesimi obiettivi da raggiungere (fra i quali, in primis, una reale e attiva cittadinanza attiva) è l'occasione per cementare la costruzione di un'identità comune e forte, soprattutto nelle nuove generazioni.
Altre info / More info (Italiano)
Il progetto è ancora in fase di valutazione da parte dell'Assessorato promotore (Assessorato all'Educazione), sia per quanto riguarda gli specifici contenuti, che per ciò che concerne il tipo di sottomisura a cui è più opportuno aderire (gemellaggio fra città o reti di città).